• Patrick Sansano

Mi parli piano/Traduzione

Mi parli piano

(Tu me parles doucement)

La felicità è un’idea semplice

Le bonheur est une idée simple

Davanti ai tuoi occhi

Devant tes yeux

Tra l’aria che respiri

Entre l’air que tu respires

E quella che Difficilmente trattieni

Et celui que difficilement tu retiens

Abbiamo già un vissuto

Nous avons déjà un vécu

Che a dire il vero

Qui pour dire la vérité

Somiglia più ad un conflitto

Ressemble davantage à un conflit

Il cuore spesso offeso

Le cœur souvent offensé

Da un dito che

Par un doigt que

Tu mi hai puntato al petto

Tu m’as pointé sur la poitrine

Se gli occhi non riescono

Si les yeux ne réussissent pas

A raccontarti ciò che vedi

A te raconter ce que tu vois

Proverò io a dirtelo

J’essaierai de te le dire

Perché all’evidenza non ci credi

Parce qu’à l’évidence tu n’y crois pas

È troppo tempo che mi parli piano

Il y a trop de temps que tu me parles doucement

Son troppi gli anni che ci conosciamo

Il y a trop d’années que nous nous connaissons

Avremmo messo su un palazzo intero

Nous aurions mis sur un palais entier

E invece ci divide un muro

Et au contraire, un mur nous divise

È troppo tempo che mi parli piano

Il y a trop de temps que tu me parles doucement

O sei un ricordo lontano

Ou que tu es un souvenir lointain

È amore o solo un’ossessione

C’est l’amour ou seulement une obsession

È un vento caldo

C’est un vent chaud

Troppo caldo che si muore

Trop chaud qui se meurt

È caldo che si muore

Et chaud qui se meurt

Gioco a far la guerra

Je joue à faire la guerre

Perché l’amore non mi ha mai dato tregua

Parce que l’amour ne m’a jamais donné de trêve

Ma se ti avrò di fronte ancora un’altra volta

Mais si je t’ai en face encore une fois

Nel dubbio farò la cosa più giusta.

Dans la doute, je ferai la chose la plus opportune

Se gli occhi non riescono

Si les yeux ne réussissent pas A raccontarti i miei pensieri

A te raconter mes pensées Proverò a descriverli

J’essaierai de te les décrire Un po’ tutti, anche quelli più neri.

Un peu tous, même ceux les plus sombres È troppo tempo che mi parli piano Son troppi gli anni che ci conosciamo Avremmo messo su un palazzo intero E invece ci divide un muro.

È troppo tempo che mi parli piano O sei un ricordo lontano È amore o solo un’ossessione, È un vento caldo, Troppo caldo che si muore. (déjà traduit) Siamo qui

Nous sommes là Tra un passo incerto e l’utopia

Entre un pas incertain et l’utopie Di un equilibrio ritrovato.

D’un équilibre retrouvé Noi siamo qui

Nous sommes ici In un percorso parallelo

Dans un parcours parallèle Ci tocchiamo senza mai incontrarci. Nous nous touchons sans jamais nous rencontrer

Se gli occhi non riescono

Si les yeux ne réussissent pas A raccontarti ciò che vedi,

A te raconter ce que tu vois Proverò io a dirtelo

J’essaierai moi de te le dire Perché all’evidenza tu non credi.

Parce qu’à l’évidence, tu n’y crois pas È troppo tempo che mi parli piano Son troppi gli anni che ci confondiamo Avremmo messo su un palazzo intero E invece ci divide un muro. È troppo tempo che mi parli piano O sei un ricordo lontano È amore o solo un’ossessione, È un vento caldo, Troppo caldo che si muore. È caldo che si muore.

(déjà traduit) Attento che si muore

Attention, cela meurt


This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now