• Patrick Sansano

Davvero/Traduzione

Vraiment (chanson extraite de l’EP « Oltre »)

Non basterà settembre per dimenticare il mare,

Il ne suffira pas de septembre pour oublier la mer, di cose che ci siamo detti.

Des choses choses que nous nous sommes dites. Non siamo quegli amori che consumano l'estate, che promettono una mezza verità.

Nous ne sommes pas des amours qui se consument avec l’été, qui promettent une demi vérité L'oroscopo mi dice che non ti rincontrerò,

L’horoscope me dit que je ne te renconterai pas ma alle stelle in fondo chi ci crede più.

Mais aux étoiles au fond, qui y croit encore. Mi sento camminare appesa a un filo in mezzo a un temporale,

Je me sens marcher suspendue à un fil au milieu d’un orage aspetto che a salvarmi passi tu.

J’attends que tu passes pour me sauver. Io non voglio averti tra i ricordi di un'estate,

Je ne te veux pas au milieu des souvenirs d’un été,

io non so sognarti voglio viverti davvero.

Je ne sais pas rêver, je veux te vivre vraiment Voglio baciarti davvero,

Je veux t’embrasser vraiment parlarci davvero,

Que nous nous parlions vraiment magari fino a odiarti ma davvero.

Peut être jusqu’à de détester vraiment Io non voglio averti tra le foto di un'estate, non so andare avanti senza crederci davvero.

Je ne te veux pas au milieu des photos d’un état, je ne sais pas aller de l’avant sans que nous y croyions vraiment

Voglio saziarti davvero,

Je veux te satisfaire (rasasier, assouvir) vraiment bastarti davvero,

Te suffir vraiment magari fino a perderti davvero davvero.

Peut être jusqu’à te perdre vraiment vraiment La vita fa sorridere, annoia e poi stravolge progetti che ci siamo fatti,

La vie fait sourire, ennuie puis dérange les projets que nous nous sommes faits e tutti i bei propositi si sciolgono col sale,

Et toutes les belles propositions se fondent avec le sel portandoti alla solita realtà.

Te ramenant à la réalité habituelle L'istinto suggerisce prima o poi mi cercherai, ma

L’instinct suggère avant et puis tu me chercheras mais al destino chi ci crede più.

Au destin, qui y croit encore. Mi sento camminare appesa a un filo in mezzo a un temporale, (déjà traduit) aspetto che a salvarmi passi tu. Io non voglio averti tra i ricordi di un'estate, io non so sognarti voglio viverti davvero.

Voglio baciarti davvero, parlarci davvero, magari fino a odiarti ma davvero. Io non voglio averti tra le foto di un'estate, non so andare avanti senza crederci davvero. Voglio saziarti davvero, bastarti davvero, magari fino a perderti davvero davvero davvero davvero, magari fino a perderti. Io non voglio averti tra le foto di un'estate, io non so andare avanti senza crederci davvero. Voglio saziarti davvero, bastarti davvero, baciarti davvero, parlarci davvero magari fino a perderti davvero


This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now